CONTABILITA’ A COLORI E PERSONALITA’

personalita-e-colori

CONTABILITA’ A COLORI E PERSONALITA’

ELABORATO DI CONTABILITA’ A COLORI

In un periodo particolare della mia vita, ho deciso di intraprendere con desiderio e grande entusiasmo il corso di contabilità a colori, per acquisire maggiore dimestichezza e sicurezza nella materia, allo scopo di migliorare la mia professionalità in campo lavorativo.

Venendo da una contabilità tradizionale in bianco e nero e per nulla a colori, all’inizio non è stato semplice abbinare i colori alla contabilità, ma con impegno e soprattutto con una nuova visione, ci sono riuscita.

Questa nuova visione della contabilità, abbinando i colori a ciascun conto, permette di memorizzare più facilmente le varie operazioni contabili rendendole più semplici e chiare, anche quelle più complesse.

Col passare dei giorni, mi sono resa conto, di quanto i colori siano entrati nella mia quotidianità. Essi infatti, hanno il potere di cambiare la nostra percezione delle cose e di trasmetterci emozioni. Ho iniziato a dare colore ai miei momenti di vita, poi alle mie giornate, poi alle persone, fino ad abbinare un colore alle varie personalità. Da qui ha inizio il mio viaggio nella personalità e contabilità a colori.

Con il termine personalità si intende l’insieme delle caratteristiche psicologiche, morali e intellettuali di un individuo.

Quando ci viene chiesto quale sia il nostro colore preferito la risposta, molto spesso, corrisponde a diversi aspetti della nostra personalità.

Molti studi, infatti, hanno dimostrato che il nostro umore, come pure l’appetito e persino la pressione sanguigna e alcune funzioni metaboliche del nostro organismo vengono influenzate dai colori. Proprio per questo motivo, dovremmo prestare molta attenzione ai colori di cui ci circondiamo ma anche ai colori di ciò che mangiamo.

E’ importante quindi conoscere e capire quale sia la nostra personalità in funzione del nostro colore preferito per poter trarre benefici per il nostro benessere sia fisico che emotivo.

Questo atteggiamento può risultare vincente anche nei confronti della contabilità, quindi vi illustrerò il mio collegamento tra personalità e contabilità a colori.

Personalità e contabilità secondo il colore Blu

Motivo per cui chi predilige questo colore è un individuo dai sentimenti profondi. Risulta essere pacato e con una forte capacità di trovare il proprio equilibrio interiore. È una persona che fa degli ideali la sua arma vincente e trova la stabilità grazie al suo attaccamento alle tradizioni.

Generalmente, la persona che ama il colore Blu tende ad evitare ambienti particolarmente caotici e le persone iraconde.

In contabilità il colore BLU indica sicurezza.

Con l’emissione della fattura di vendita ad un cliente (crediti verso clienti) si ha un aumento di credito, quando il cliente paga si ha l’entrata di denaro che genera un aumento della nostra sicurezza.

Questa sicurezza è legata ad un andamento equilibrato dei flussi di cassa, aumenti di crediti e diminuzioni di debiti, in un rapporto di segno positivo tra entrate e uscite.

Personalità e contabilità secondo il colore Arancione

Le persone che prediligono l’Arancione manifestano una chiara vitalità ed energia: la preferenza per questo colore quindi, rende tali persone capaci di imprese fuori dal comune; imprese, comunque, sempre serene e ponderate.

Chi ama l’Arancione è anche una persona tendenzialmente ottimista e consapevole delle proprie capacità. Ripone in se stesso, senza presunzione alcuna, una smisurata fiducia.

Ama con gioia e trasporto e generalmente si trova in perfetta armonia con tutto ciò che la circonda.

In contabilità il colore ARANCIONE indica attenzione.

Quando acquistiamo della merce (debiti verso fornitori) si ha un aumento di debito .

Allo stesso modo si deve fare attenzione e avere gli strumenti per verificare costantemente che il debito nei confronti dei fornitori non risulti eccessivamente sproporzionato rispetto ai crediti nei confronti dei clienti.

Personalità e contabilità secondo il colore Rosso

Chi preferisce il colore Rosso ha voglia di vincere e brama a posti di potere. E’ una persona con grande energia che ama agire e mettersi sempre in competizione con il prossimo e, soprattutto, con se stesso.

Ha un carattere audace e desidera sempre colpire l’attenzione degli altri. I maggiori difetti di chi predilige il colore Rosso sono la presunzione, l’irascibilità e l’irrequietezza.

In contabilità il colore ROSSO indica pericolo.

Quando acquistiamo delle merci (merci c/acquisti) si generano dei costi.

Anche la valutazione non corretta delle capacità di acquisto di un’azienda può rivelarsi pericolosa e può mettere in crisi la sua situazione economica.

Personalità e contabilità secondo il colore Verde

Chi predilige il colore Verde tende ad auto esaltarsi dando la sensazione di sentirsi superiore al prossimo.

Inoltre, chi ama questo colore è caratterizzato dal continuo desiderio di fare bella figura e impressionare. Non accetta cambiamenti nei suoi modi di agire. Infatti, sentendosi il migliore, l’adattamento agli altri lo svilirebbe nella sua alta considerazione di sé. Conservatore e abitudinario, chi sceglie il Verde si sente spesso insicuro. Potrebbe, quindi, dare prova di fragilità nei confronti di se stesso.

In contabilità il colore VERDE indica speranza.

Quando vendiamo delle merci (merci c/vendite) si generano dei ricavi.

Senza speranza e ottimismo è difficile essere imprenditori, proprio perché ogni operazione è orientata a sostenere il processo di crescita dell’azienda.

Personalità e contabilità secondo il colore Viola

Chi ama il colore Viola è pervaso dal forte desiderio di essere accettato e di piacere alle persone che lo circondano.

Di solito denota una predisposizione ad essere apprensivo e impacciato ma desidera anche essere compreso e che venga trattato con modi gentili. Chi predilige il Viola trova difficoltoso controllare il suo livello emozionale ma sa anche accantonare la troppa razionalità. Amante dell’arte in tutte le sue forme, adora le forti sensazioni che provengono dal contatto con l’ambiente e le persone.

In contabilità il colore VIOLA indica rimorso.

Quando si verifica un decremento del patrimonio netto per effetto della gestione (perdita d’esercizio), significa che l’imprenditore ha investito dei soldi e li ha persi .

Così l’imprenditore può pentirsi nel momento in cui verifica che le operazioni fatte, magari con l’obbiettivo di far migliorare il bilancio, si rivelano invece dannose e causa di perdite.

Personalità e contabilità secondo il colore Giallo

Chi predilige il colore Giallo è una persona estroversa che accoglie con gioia le novità ed è solitamente dotata di una fervente immaginazione. Chi preferisce il colore Giallo manifesta una vitalità a fasi alterne con picchi più o meno alti.

Molto prolifico in fatto di idee che applica al mondo reale è soggetto anche a rapidi cambiamenti di fronte. Ha molte aspettative sul suo futuro e adora rinnovarsi e fare nuove esperienze. Tende spesso a cercare l’approvazione delle persone che lo circondano e fa il possibile perché sia ammirato. Inoltre soffre la solitudine.

In contabilità il colore GIALLO indica gioia.

Quando si verifica un aumento del patrimonio netto per effetto della gestione (utile d’esercizio), significa che l’imprenditore ha investito bene dei soldi e ha generato degli utili .

La gioia si prova quando le cose vanno bene nell’ambito di un’azienda, che i conti tornano e che quindi il bilancio è stato gestito in maniera ottimale.

In conclusione, in un metodo di partita doppia in sezioni opposte DARE/AVERE, dopo aver registrato le operazioni di gestione, dopo aver contabilizzato le operazioni d’assestamento, dopo aver effettuato la chiusura e riapertura dei conti e dopo aver predisposto, analizzato e riclassificato il bilancio, alla fine di questo corso, citando il poeta e scrittore Johann Wolfgang Goethe «La contabilità in partita doppia .… è una delle più belle invenzioni dello spirito umano e ogni buon amministratore dovrebbe introdurla nella sua economia», posso dire che non solo ho arricchito il mio bagaglio professionale, ma anche la mia personalità e la mia vita, colorandola con i colori della contabilità.

E voi, di colore siete?

CORSO DI OPERATORE CONTABILE:

elaborato da Giovanna Elli   e-mail  [email protected]

Precedente CONTABILITA’ A COLORI E FILOSOFIA Successivo BILANCIO PER INDICI A COLORI E SCACCHI